Home Disclose 2021

Disclose 2021

da Redazione
Vasto cambiò molte volte il suo nome del corso della storia. Siete sicuri di trovarvi nel posto giusto?
Una delle passeggiate panoramiche più belle d’Abruzzo, nasconde un oscuro segreto. Quale?
Un angolo di mondo per cui Madre Natura sembra aver dato il meglio di sé. Esploriamolo a piedi!
Cosa ci fa un’enorme costola fossile di un mammifero preistorico all’interno di una cattedrale?
Inserita non a caso tra i Borghi più belli d'Italia, sono 1001 i motivi per cui visitarla, a partire da...
Uno dei reperti storici più misteriosi arrivati fino a noi dal passato, richiesto anche dal Louvre.

Da visitare

Diventati patrimonio Unesco, sono circa 30 i trabocchi che si snodano lungo la famosissima costa omonima, in provincia di Chieti
La natura selvaggia qui nasconde riti millenari.

Da visitare

Sono circa 30 i trabocchi che si snodano lungo la famosissima costa omonima, in provincia di Chieti, da Vasto a Ortona
Campo Imperatore è un posto meraviglioso.
La natura selvaggia e incontaminata cela leggende e nasconde riti millenari.

Miti & Leggende

Tra fantasia e tradizione

Per chi vuole Sposarsi
Leggi qui
Cari innamorati, un antico detto vuole che chi si bacia davanti a Zia Tommasa, o Za' Mascia, convoli a nozze entro l'anno. Il misterioso bassorilievo si trova in Piazza del Tomolo, nel centro storico di Vasto, sulla parete della chiesa di Santa Maria Maggiore. Sono tante le teorie che cercano di comprenderne fattezze e provenienze. Noi preferiamo lasciare alla fantasia individuale, o di coppia, libera interpretazione.
Per chi cerca il Sacro Graal
Leggi qui
Il rosone della Basilica di Santa Maria di Collemaggio, a L'Aquila, è uno straordinario gioiello architettonico unico in Abruzzo, che stuzzica da sempre la fantasia di storici e studiosi esoterici. Ogni 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, alle ore 19 il sole lo attraversa illuminando un punto preciso del pavimento e creando un particolare gioco di luci. Sarà proprio lì sotto che è nascosto il Sacro Graal, come molti sostengono?
Il Castello Insaguinato
Leggi qui
Il Castello di Roccascalegna è un’antichissima fortezza intrisa di leggende e di misteri. Qui venne ucciso il barone Corvo De Corvis dopo aver reintrodotto lo Ius Primae Noctis, per mano di un marito geloso che si travestì da donna e lo accoltellò nel talamo. Il barone moribondo si aggrappò a una roccia macchiandola di sangue, e ancora oggi la mano insanguinata continua a ricomparire indelebile, sfidando il tempo e i restauri.
Il Paese delle Streghe
Leggi qui
A Castel del Monte, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso, si credeva che le streghe succhiassero le energie vitali ai bambini, facendoli ammalare. Per sconfiggerle, le donne compivano il rito delle “sette sporte”, in cui a mezzanotte si attraversava il paese in silenzio, portando il bambino in braccio. Oggi è possibile assistere a quest’antica usanza durante la Notte delle Streghe, celebrata ogni anno ad agosto.

Landmarks

Punti di interesse in città

Tutte le edizioni