Home Abruzzo Campo Imperatore, il Tibet d’Abruzzo

Campo Imperatore, il Tibet d’Abruzzo

da Giovanna Colantonio

Campo Imperatore, il Tibet d'Abruzzo

Campo Imperatore è un posto meraviglioso: tempio di set cinematografici italiani e americani di tutti i tipi, dal western Lo chiamavano Trinità, al film storico King David, alla commedia di Aldo Giovanni e Giacomo Così è la vita, le sue sinuose curve sono state scelte dalla Ferrari e dalla Mercedes come location per girare i più recenti spot pubblicitari. Non a caso, per la sua stupefacente bellezza, è chiamato “Il piccolo Tibet”.

A quota 1800 m, è un enorme altopiano dove sconfinate distese di fiori colorati e prato si perdono a vista d’occhio, circondati da montagne innevate. È il posto ideale per una giornata di relax e benessere in mezzo alla natura. Si raggiunge facilmente in auto ed è comodo anche con bambini e cani al seguito. Una volta individuato il posto ideale per una sosta – avrete l’imbarazzo della scelta – scendete con il vostro pranzo al sacco, un telo su cui sedervi e godetevi la sensazione di libertà! Potete anche optare per un divertente pic-nic fermandovi presso uno dei ristori presenti lungo la strada, acquistare i famosi arrosticini abruzzesi e cuocerli direttamente voi nelle apposite griglie messe a disposizione per gli avventori. Li potrete gustare sui tavoli di legno dislocati davanti al locale. In ogni caso portate sempre con voi una busta in cui raccogliere tutta la spazzatura, e lasciate il posto pulito e vergine così come lo avete trovato! 

Nelle vicinanze è possibile visitare lo straordinario castello di Rocca Calascio, rocca famosa per essere la più alta d’Italia. Sulla sua cima, a quota 1460m, si ha la sensazione di dominare il mondo. Un po’ come accadeva nel Medioevo e nelle fantastiche scene di Ladyhawke, ambientate proprio qui. 

Un consiglio per gli appassionati di fotografia: farete foto fantastiche, da qualsiasi angolazione, anche senza impegnarvi troppo!

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento