Home Costa dei Trabocchi IN SPIAGGIA SENZA VELI

IN SPIAGGIA SENZA VELI

da Giovanna Colantonio

Voglia di libertà, di spogliarsi, di stare a contatto con la natura senza nessun tipo di vincolo: in Abruzzo è possibile. Sono solo otto le spiagge italiane
ufficialmente naturiste, e una di queste è quella delle Morge, a Torino di Sangro, il litorale immediatamente successivo a quello vastese. Circa 200 metri di pietroline bianche, mare cristallino, dune verdi, un fitto canneto a chiuderla dalla strada e un trabocco che la incornicia da un lato. Un parcheggio antistante ne assicura la comodità e il facile raggiungimento. È il posto perfetto per vivere il naturismo con passione e spensieratezza, immersi nella totale tranquillità. Curiosità: in dialetto “morge” significa “scoglione”. La spiaggia infatti è caratterizzata dalla presenza di un grande scoglio utilizzato
come base per la costruzione del trabocco.

A NATURIST BEACH

A desire for freedom, to undress, to be in close contact with nature without restraint: in Abruzzo, it is possible. There are only eight Italian beaches officially deemed nudist beaches. One is Morge, in the nearby Torino di Sangro, just north of Vasto. About 200 meters of white pebbles, crystal clear sea, green dunes, a thick cane thicket fencing it from the road, a picturesque
trabocco to one side. A nearby parking space ensures comfort and easy access for what is the perfect place to experience naturism with passion, carefree, in total tranquility. A note: in dialect “morge” means “scoglione”, or large sea rock. The beach is in fact characterized by a large rock used as a base for
the construction of the trabocco.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento